Pensieri

Qualcosa di me

Rimanevo lì a guardare oltre l'immagine.       Da che mi ricordo bambina osservavo l'inverno sospeso nel suo limbo. Attendevo l'inizio di una magica fiaba su quel bianco tappeto    desideri e fantasie              sogni da colorare.        Bastava la mia magica bacchetta per scrivere il futuro lasciando le mie orme su quel lungo viale che portava lontano.