Pensieri

Naufraghi di città.

Soli vaghiamo Su giostre affollate Continuamente Passivamente Agrapparti ai bordi Dei nostri giorni. Annaspiamo su tram Trappole Dai mille occhi Ad ogni fermata Naufraghiamo Fra le braccia Di bidoni di riciclagio Sospirando Immaginiamo Spiagge meravigliose Immergendoci In sogni Irragiungibili. Naufraghi Condannati In città Sommerse.

Pensieri

Fari.

Scorre E la vita scorre Si infrange Come dolci abbracci Si abbandona Su scogli. Scivola via Nelle profondità Dell'immenso azzurro Che vive Che palpita Che chiama. Fari Nell'oscurità Lontano Lo sguardo Falcia il pensiero La nebbia Della solitudine. Crosta Di salsedine Inprigiona sogni Di giochi di gioventù Mai liberati. Gallegiano Su onde Di schiuma bianca… Continue reading Fari.