Pensieri

LE ULTIME RADICI

Marzo
con I suoi venti gelidi,
le verità nascoste.
Nell’aria incombe il silenzio.
Tutto tace.
Anche l’anima attende…
Sopraffatta dal dolore.

Ognuno,
è chiamato a rispondere.
Ognuno…
prenda coscienza di sé.
Ognuno
metta a nudo le sue verità.

Non c’è peggior giudice
del silenzio che ci avvolge.
Solo la notte
conosce a fondo, le nostre fragilità.

Tutto attende…
Tutto,
è da ricominciare.

Bruciano ancora sotto le ceneri,
le ultime radici.

Marzo
soffia forte I suoi venti gelidi,
con il suo grande sapere.
Porta con sé…il vecchio,
per far posto al nuovo.

Per un tempo…
che verrà.

27 pensieri su “LE ULTIME RADICI”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...