Pensieri

LE ULTIME RADICI

Marzo
con I suoi venti gelidi,
le verità nascoste.
Nell’aria incombe il silenzio.
Tutto tace.
Anche l’anima attende…
Sopraffatta dal dolore.

Ognuno,
è chiamato a rispondere.
Ognuno…
prenda coscienza di sé.
Ognuno
metta a nudo le sue verità.

Non c’è peggior giudice
del silenzio che ci avvolge.
Solo la notte
conosce a fondo, le nostre fragilità.

Tutto attende…
Tutto,
è da ricominciare.

Bruciano ancora sotto le ceneri,
le ultime radici.

Marzo
soffia forte I suoi venti gelidi,
con il suo grande sapere.
Porta con sé…il vecchio,
per far posto al nuovo.

Per un tempo…
che verrà.

Pubblicità

27 pensieri su “LE ULTIME RADICI”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...