Pensieri

Per la notte che rimane

È già l’alba.
Dormi adesso
Basta pensare.
Riposa per quello che puoi
Per la notte che rimane.

Canterò
La mia ninna nanna
Sottovoce
Adagiandomi sulla riva
Dei pensieri
Dove il mare
Si abbandona
Alle carezze della luna.

Canterò
Con infinito amore
La mia ninna nanna
All’incanto che si ripete
All’alba
Di ogni giorno
E per la notte
Che rimane.

A mia madre che oggi avrebbe compiuto 93 anni.
Ogni anno le spedivo una poesia per il suo compleanno a Brooklyn.
Aspettava sempre il postino.
Tanti auguri mamma.
Lei era sempre allegra
Amava tanto la vita.
I suoi 7 figli
I suoi 20 nipoti
I suoi 5 pronipoti
Continueranno la sua strada.

Annunci

10 thoughts on “Per la notte che rimane”

  1. Ciao Zia, Che bello la poesia che hai scritto. Sicuramente Nonna sta sorridendo in Paradiso.Ti voglio tanto bene sempre Brigit

      1. Si Nonna aspettava sempre la tua poesia mi ricordo ogni anno mi faceva leggere. Lei e’ sempre con noi adesso. ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...