Pensieri

Eccomi Signore

É bastata una folata di vento,
come le mani pietose di un amico,
a far girare le mie pagine,
le ultime.
Eccomi Signore
sola con te, di fronte a te,
come una colomba bianca
che ritorna alla sua casa,
non ti porto ori
non ti porto incensi
ma solo la mia sofferenza
e tutto l’amore
che ho dato e ricevuto.
É tutto scritto qui,
mio Signore,
in queste mie mani
in questo mio cuore.
É bastata una folata di vento
a far girare le pagine
che tu avevi scritto per me.
Eccomi Signore
sono tornata da te,
nella mia casa,
mio Dio,
mio tutto.

A gust of wind  was sufficient enough,
as the pious hands of a friend,
to turn my pages
the last.
Here I am Lord
alone with you,
in front of you,
as a white dove
who returns to her home,
I’m not bringing you gold
nor incense
but only my suffering
and all the love
I have given and received.
It’s all written here,
my Lord,
in these hands
in this heart of mine.
A gust of wind was sufficient enough
to turn the pages
that you had written for me.
Here I am Lord
I came to you,
now in my house
my God,
my all.

from New York

Annunci

1 thought on “Eccomi Signore”

  1. Una dedica a mia moglie e in ricordo di mia suocera:
    “Dio ti prego non farmi essere migliore degli altri
    ma fammi essere migliore insieme a tutti gli altri.”

    Marito e compagno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...