Pensieri

In ogni angolo

Cerchiamo….

In ogni angolo

Del mondo

Il sorriso di quel bimbo

Che vive

Sempre….

In noi.

Annunci

58 thoughts on “In ogni angolo”

  1. E’ quando quel bimbo viene violentato dalla crudeltà umana che poi si trasforma in un mostro. Creare mostri è nella natura umana, e distruggere i propri creatori, è nella natura dei mostri.

      1. In molti credi tu?…. Non abbastanza, soprattutto giù al meridione. Te lo dico per esperienza.

      2. Perchè dici che la tua esperienza sovrasta la mia? Tu non sai NIENTE di cosa ho passato da quelle parti per più di 25 anni….

      3. Mi dispiace Darkon credimi per quello che hai passato,mi riferivo hai miei anni che credo siano più dei tuoi.
        Certo le esperienze della vita sono diverse per ognuno di noi e capisco benissimo quello che intendi.
        Spero che trovi una tua tranquillità nella tua vita,te lo auguro con tutto il cuore.
        Un abbraccio

      4. Scusami tu, sono stato un pò troppo… diretto. Ma vedi, il caso è che stai parlando con la persona che più ha dovuto soffrire per colpa del posto in cui viveva, guarda caso proprio il sud. Ho sperimentato tutta la loro crudeltà, tutta la loro capacità di fare del male. Fino a quando sono riuscito ad andarmene, me e la mia famiglia. Noi, anzi, IO sono l’essenza delle conseguenze stesse del male che possono fare nel sud. Non voglio dirti la città da dove provengo (anche se probabilmente lo hai capito) ma sappi che li, ho dovuto soffrire lentamente e inesorabilmente per il resto dei miei giorni, hai presente quel ragazzo al quale è stato inserito la pompa dell’aria nell’ano ed ha avuto danni irreparabili? Quella per me, è solo la punta dell’iceberg…. e se dovessi andare avanti, non mi basterebbe tutto lo spazio in internet. Per queste ragioni io ora sto male. E mi sto curando (con mezzi che non esistono nemmeno nel posto dal quale provengo). Ma il male che mi hanno messo dentro è terribilmente bastardo e potente. Ora, con tutto il rispetto, non puoi venirmi a dire che ne sai più di me…. non dopo che mi sono ammalato per colpa della popolazione che mi odiava solo perché non riuscivo ad essere un “furbo” come loro, un picciotto o un figlio en drocchia, Io ho passato guai SENZA FINE. Solo negli ultimi 5 anni mi sono riuscito a riprendermi me stesso, e NON CERTO per merito della gente che mi ha fatto del male. Cmq, come ti ho detto in un precedente commento, il tuo modo di fare non mi è estraneo, lo capisco perfettamente: difendere ad ogni costo il sud. Ne ho già avuto a che fare, ma se sei una persona evoluta e consapevole, capirai che difendere la mentalità che mi ha distrutto è come difendere la stessa mentalità che condannò gli ebrei ai campi di concentramento e all’estinzione. Non scherzo.
        Sono consapevole che tu vuoi bene a quei posti (probabilmente è li che hai avuto la tua vita) ma con me, stai parlando a un ebreo il quale è stato perseguitato e distrutto da quella popolazione. Quando pubblicherò il mio libro che sto scrivendo a riguardo, potrei fartene avere una copia se preferisci, ma lo devi leggere con il cuore, con chi guarda oltre i propri insegnamenti e si considera capace di vedere il male che nasconde un posto che può essere considerato bellissimo e innocente. Io sono la prova che non è così. Credimi.

        Ciao, e non ti preoccupare che non mi sono offeso, però le cose le devo dire… un abbraccio.

      5. La crudeltà di “certe” persone supera ogni limite,non ho mai sopportato questi esseri malefici che non hanno niente di umano, non hanno nessun diritto di vivere su questa terra,spero che brucino al più presto all’inferno da dove sono venuti.
        Spero con tutto il cuore che tu possa trovare la tua serenità,pensa a stare bene caro amico ♥
        Un grande abbraccio

      6. Ti auguro che tu possa almeno in parte, alleggerirti del male che ti anno fatto…riversandolo sul libro che stai scrivendo,certamente ti alleggerirá in parte del peso che ti porti…in più una voce che grida al mondo il dolore che l’orrore che si semina gratuitamente viene condannato è smascherato.

      7. Non fare tutta l’erba un fascio?…. Tu non sai assolutamente niente di “erba” e di tipologia di persone che possono rovinarti la vita. Cmq, capisco la tua condotta. Credimi.

  2. Caterina, la tua poesia è molto significativa, fa riflettere ed è semplice e bella. Speriamo che quel sorriso di innocenza e di semplicità del bimbo in noi, si possa trovare in tante persone. Ti auguro una felice serata un abbraccio carissima ❤

    1. L’importante che lo fai senza….rizzare troppo i denti,altrimenti ti vengo a trovare ahahahaha :)) dove abitiiii…?
      Adesso salgo i primi gradiniii !!! Attenta a te ché sto arrivandooo!!!
      Sei sempre uno spasso, cara simpaticissima Anto.
      Grazie.
      Buona giornata 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...