Pensieri

Di spalle al mondo.

Fredda
Te ne stai
Come marmo
Indifferente
Di spalle al mondo
Contro tutto e tutti
Colpevoli
Solo di amarti.

Lento
Tutto scorre
Come un vecchio film
Visto all’infinito
Non c’è emozione
Non c’è più vita
Di spalle
Attendi fredda
Che tutto passa.

Annunci

24 thoughts on “Di spalle al mondo.”

  1. Bellaaa! Anzi no.

    Bellissimaaaa!

    Voltare le spalle alla vita, all’amore, sperando che tutto si concluda.
    Per ora non mi è mai successo e spero non accada mai, non voglio rassegnarmi all’amore, non voglio dimenticare come si ama!

    Bravissima Cate!

    1. Che bellissimo commento Cix grazieeee.Sono contenta di come la pensi,purtroppo sono in tanti che propio non c’è niente da fare….ma propio ZERO?certo ognuno fà le sue scelte per tanti motivi…ma se una persona stà bene e si priva dell’essenza della vita ….e se lo facessimo tuttiii… mi riferisco non solo all’amore,ma tutto l’insieme delle bellezze della vita.Ciao Cix grazie ancora.
      Caterina

  2. Mai abbandonare prima del tempo il palcoscenico della vita.
    Solo al momento del commiato, quando in sala si levano gli ultimi applausi, possiamo lasciare la scena con la stessa freddezza che dal quel momento ci attende per l’infinito.
    I tuoi versi sono sempre intensi, sempre piacevole leggerti.
    Un bacione Caterina
    Affy

    1. Troppo facile chiudersi la porta alle spalle,lasciando che gli altri facciano la nostra parte,non si può poi pretendere nessun diritto.Sono daccordo con te,sul palco della vita bisogna recitare la nostra parte,anche se ….ci scappa qualche papera :D.Ciao cara Affy,serena notte…abbraccio

  3. temo sia il tipo d’attesa di tante persone purtroppo. sposo l’aggettivo che ha usato Marta e ti auguro buonanotte 🙂

    1. Sarebbe un grandissimo piacere per me e ne sono onorata della proposta che mi fai…ma non penso di essere tanto preparata come voi del gruppo che ritengo siete molto bravi rispetto alla mia umile “5” elementare :)) anche perché viaggio spesso e non sò fino a che punto potrò avere il piacere di “collaborare”in America ci sono due nipotini che ci aspettano e non vedo l’ora di partire 😀 Ti ringrazio di cuore,siete un gruppo in gamba.
      Caterina

    2. Grazie caro Lucky per il tuo commento.La tua storia….potrebbe benissimo far parte della storia Francese tanto e ben costruita sui due principali protagonisti,scorre veloce come una Ferrari Rossa che non trova ostacoli e come lo spettatore …lettore. ..e assorbito da questa velocita che arrivato alla fine della corsa quasi si dispiace che sia finita.Per me sei di una bravura, un vero campione nel tuo campo,sei forte. Ciao Lucky,grazie.
      Caterina

  4. Un giudizio severo? Una constatazione che prende lo spunto da qualcosa che hai vicino? Un dubbio? Un pericolo immanente? Non credo ti riguardi, tu sei lontanissima da tutto questo, di faccia al mondo.

  5. Io sono l’altro lato opposto,di fronte e sul fronte della vita in prima linea :)) questo mi porta ogni tanto a prendere “batoste”ma ….mi rialzo sempre anche sè con qualche ferita in più, ma il disinfettante che uso e forte 😀 cosi come la voglia di non cambiare restare sempre quello che si è,questa e la vera forza che ci rende “unici”e speciali.Grazie per esserti fermato.Buona domenica.
    Caterina

  6. Oh Caterina hai reso molto bene l’idea dell’indifferenza di fronte a tutto ciò che rende la nostra vita una cosa meravigliosa, il non stupirsi di fronte alla bellezza che ci circonda. Brutta cosa l’aridità
    dell’anima. Un abbraccio. Isabella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...